Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:03 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Di Maio: «Non giochiamo a bruciare i nomi»

Attualità giovedì 02 dicembre 2021 ore 16:19

Vigili e personale del Meyer nel Calendario 2022

Il ricavato è destinato alle attività di ricerca, accoglienza e cura dei bimbi ricoverati. I protagonisti sono gli agenti e il personale dell’ospedale



FIRENZE — Un calendario per il Meyer, i protagonisti sono gli agenti della polizia municipale e il personale dell’ospedale immortalati durante la loro attività. 

Una iniziativa di beneficenza a favore della Fondazione Meyer che da oltre venti anni è attiva a sostegno della ricerca scientifica, accoglienza e cura dei bambini ricoverati dell’ospedale pediatrico. Il calendario, frutto della collaborazione tra la Polizia Municipale, l’ospedale pediatrico e la Fondazione Meyer, sarà infatti offerto alla cittadinanza per raccogliere fondi da destinare alle attività di ricerca, accoglienza e cura dei bambini ricoverati.

L'iniziativa è stata presentata dall’assessore alla Polizia Municipale Stefano Giorgetti, il comandante Giacomo Tinella e Alessandro Benedetti segretario generale della Fondazione Meyer..

“L’Amministrazione comunale, visto il legame e l’attenzione all’attività del Meyer, ha stipulato un protocollo con l’ospedale e la sua fondazione che prevede una serie di iniziative che vanno incontro alle esigenze dei bambini e delle loro famiglie con servizi di accoglienza e assistenza – ha dichiarato l’assessore Giorgetti –. All’interno di questo accordo, firmato lo scorso settembre, è prevista anche la realizzazione di uno strumento come questo calendario che, seppur semplice, racconta un lavoro di squadra straordinario. Un’ulteriore preziosa esperienza che rappresenta per la Polizia Municipale un nuovo stimolo per crescere e dare nuove risposte a una città in continuo cambiamento, con la passione e lo spirito di servizio che la contraddistinguono da sempre”.

“Sono orgoglioso di appartenere a un’Amministrazione che guarda ai più piccoli e si impegna in attività di collaborazione con strutture di eccellenza come l’ospedale Meyer che porta avanti una sola missione: essere costantemente orientata ai piccoli pazienti e accompagnare e sostenere le famiglie in tutto il percorso assistenziale - ha aggiunto Tinella - Ho fortemente sostenuto la realizzazione di questo calendario il cui ricavato sarà destinato a sostenere i progetti della Fondazione Meyer, a conferma della vocazione alla solidarietà della Polizia Municipale e per rafforzare nei bambini e nelle loro famiglie quei sentimenti di fiducia e di rispetto che il vigile urbano ispira, giorno dopo giorno, con la sua costante abnegazione nelle situazioni più difficili e il senso di responsabilità che ne caratterizzano l’operato”.

“Siamo contenti di presentare questa iniziativa che rinnova l’amicizia solidale tra il Corpo della Polizia municipale e il Meyer con la sua Fondazione - ha spiegato Benedetti -  I vigili non fanno mai mancare il loro appoggio alle esigenze del nostro ospedale e questo calendario rappresenta un ulteriore segnale di vicinanza e di affetto di cui siamo grati”.

Complessivamente sono stati stampati 4.000 calendari in due versioni: 2.000 grandi da appendere e altrettanti piccoli da tavolo. Le copie saranno distribuite, su offerta minima di 5 euro, presso la Casina di Natale del Meyer presente in piazza della Repubblica dall’11 al 24 dicembre (apertura nei giorni feriali dalle 14 alle 19, festivi e 24 dicembre dalle 10 alle 19).

Prevista un’ulteriore distribuzione presso lo shop solidale della Fondazione Meyer presso l’ospedale Meyer (viale Pieraccini 24) e a Palazzo Vecchio in occasione della cerimonia degli auguri del sindaco Dario Nardella alla città. Tra le altre iniziative previste nel protocollo, che sistematizza progetti e collaborazioni in parte già attivate, il servizio di “scorte di polizia stradale”: gli agenti accompagneranno autoambulanze, auto o altri mezzi privati provenienti da località diverse dal Comune di Firenze che trasportano in urgenza pazienti diretti al pediatrico. Ma anche il contatto diretto con la Centrale operativa della Polizia Municipale a favore delle famiglie dei piccoli pazienti provenienti da fuori Firenze con le informazioni sulla viabilità per raggiungere la struttura ospedaliera e i servizi offerti per le esigenze di ospitalità del bambino e della famiglia. Senza dimenticare l’impegno sul fronte formativo, con la promozione di iniziative rivolte ai dipendenti, ai piccoli ricoverati e ai loro familiari, atte a sensibilizzare sulle regole e buone pratiche di educazione e sicurezza stradale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca