Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:FIRENZE15°24°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 13 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei Atletica, Italia oro nella 4x100 maschile: la gara

Attualità venerdì 02 aprile 2021 ore 18:34

Vaccini Covid, Careggi chiama i pazienti fragili

L'ospedale ha iniziato a telefonare ai pazienti che rientrano tra le categorie estremamente vulnerabili da sottoporre alla vaccinazione anti Covid



FIRENZE — L’Azienda Ospedaliera di Careggi ha reso noto di avere avviato le chiamate dirette, via telefono, per la vaccinazione anti Covid-19 sui pazienti appartenenti a 4 categorie prioritarie tra quelle definite estremamente vulnerabili dalla Regione Toscana.

Si tratta di pazienti affetti da patologia oncologica, trapianto di organi o cellule staminali, malattie autoimmuni e immunodeficienze primitive, malattie neurologiche.

Le telefonate arrivano da numeri di cellulare assegnati a operatori di Careggi che seguono gli elenchi predisposti dalla Regione Toscana, non vi sono numeri di Careggi da contattare da parte dell’utenza per prenotare. 

Per informazioni telefoniche sulla campagna vaccinale è attivo il numero regionale 055.9077777 tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 16 oltre alla pagina web https://www.regione.toscana.it/-/vaccinazione-anti-covid-19. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' un altocumulo lenticolare la nuvola avvistata ieri in più parti della regione e immortalata dal popolo social. Ecco le immagini più suggestive
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità