Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE16°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità martedì 12 aprile 2016 ore 10:30

Una strada in ricordo di Paolo Poli

Il consiglio comunale ha approvato all'unanimità l'intitolazione e altre iniziative per omaggiare l'artista scomparso



FIRENZE — Unanimità in consiglio comunale per l'intitolazione di una via e altre iniziative in ricordo di Paolo Poli.

L'assemblea cittadina ha approvato una mozione in cui invita la giunta a dedicare una strada o una piazza all'artista scomparso lo scorso 25 marzo all'età di 86 anni.

Il documento, inoltre, incita l'amministrazione comunale a “concordare con i proprietari e i gestori dei teatri fiorentini, in particolar modo del Niccolini e de La Pergola, che hanno avuto in Paolo Poli un punto di riferimento artistico, l'intitolazione di una sala a lui dedicata”; a dedicare l'edizione del 2016 dell'Estate Fiorentina, promossa dal Comune di Firenze, a Paolo Poli; a istituire un premio annuale dedicato alla memoria di Paolo Poli per l’artista che si è contraddistinto nelle arti del teatro e dello spettacolo; a valutare la realizzazione, anche in collegamento con la parte del complesso dell’ex-Tribunale di Piazza San Firenze che vedrà ospitare il museo Zeffirelli, di una mostra permanente destinata ad accogliere e mostrare il ricco patrimonio artistico e culturale di Paolo Poli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Radio Taxi 4242 e Sms Tassisti Fiorentini hanno consegnato ai lavoratori in presidio contro i loro 422 licenziamenti 4.000 bottiglie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Cronaca