comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Attualità martedì 12 gennaio 2021 ore 09:10

Una casa per madri detenute, il Consiglio approva

Il Consiglio comunale ha approvato una risoluzione che chiede di realizzare in tempi celeri l’ICAM, sezione a custodia attenuata per detenute madri



FIRENZE — Realizzare in tempi celeri una sezione a custodia attenuata per detenute madri, monitorare il Ministero affinché si proceda in questo senso e riferire al Consiglio comunale lo stato dell’arte dei lavori, questi gli obiettivi di una risoluzione proposta dalla Commissione Politiche sociali e approvata dal Consiglio comunale di Firenze.

“Un atto che ha visto un percorso articolato all’interno della commissione e che è stato oggetto di numerose audizioni. - ha spiegato la presidente della commissione Politiche sociali Mimma Dardano – Alla base c’è un iter lungo e complesso che finalmente sta prendendo forma, riteniamo importante battersi per la realizzazione di questa struttura e ribadire la necessità di un esperimento come questo, una situazione carceraria diversa in cui la vita non segue regole predeterminate e immutabili". 

"Obiettivo deve essere far vivere ai bambini una dimensione familiare, lontana dai contesti di reclusione, per favorire una loro crescita equilibrata, perché, e questo va detto con forza, su quei bambini non deve ricadere in alcun modo la responsabilità dei loro genitori. Come commissione 4 quindi siamo soddisfatti che Firenze possa ospitare una realtà come questa, accompagneremo e monitoreremo il suo processo di realizzazione, così come vogliamo tenere i riflettori accesi sulla situazione carceraria nel suo complesso”.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità