Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE10°18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 26 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Otto e mezzo, Obama e Springsteen: «Noi outsider? Ci interessa dare voce agli esclusi»

Attualità lunedì 19 dicembre 2016 ore 18:10

Tutto il tribunale in una app

Presentata dalla presidente Marilena Rizzo l'applicazione per accedere da smartphone e tablet alle informazioni degli uffici giudiziari senza il pc



FIRENZE — La nuova app, spiega il tribunale di Firenze, di un servizio "unico in Italia" al momento che consentirà agli utenti di accedere al sito dell'ufficio giudiziario anche in movimento per chi possiede tablet e smartphone, senza bisogno di un pc fisso. 

Da gennaio scatterà anche un servizio di prenotazione online per traduzioni e perizie giurate e per gli atti notori. La presidente del Tribunale di Firenze Marilena Rizzo ha spiegato che la app vuole "essere un segnale che siamo attenti al servizio, l'abbiamo lanciata in un''ottica di maggiore vicinanza alla cittadinanza per quei servizi che non richiedono l''intermediazione di un avvocato". Rizzo ha aggiunto che il software impiegato in futuro potrà "consentire la prenotazione di altri servizi".

Nello specifico, l'applicazione non sostituisce il sito del Tribunale, ma attinge ai suoi contenuti in modo da offrire le stesse informazioni consentendo di visualizzare numeri di telefono e indirizzi mail contattabili direttamente e scaricare la modulistica. 

Tra i servizi, anche quelli di geolocalizzazione, per cui chi si troverà in una determinata area, potrà visualizzare gli immobili in vendita all'asta, con tanto di schede con le caratteristiche. Con la possibilità, da gennaio, di prenotare online, e anche di scaricare i moduli, "si potranno eliminare - conclude Rizzo - code e bisticci. E con un'agenda visibile si potrà valutare se occorre restringere o ampliare il servizio".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un'altra libreria chiude i battenti in città, questa volta tocca a Nardini Bookstore dopo undici anni di attività, iniziata l’8 Dicembre del 2010
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV