Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità mercoledì 12 maggio 2021 ore 20:26

Terremoti, prova generale del software Prometheus

Prova pratica a Firenze per verificare le funzionalità della versione demo del software che è stato creato e sviluppato per gestire le emergenze sismiche



FIRENZE — Nel complesso monumentale di Santa Maria Novella, messo a disposizione dal Comune di Firenze, si è riunito il gruppo di lavoro del progetto europeo Prometheus.

L’incontro ha visto la partecipazione di esperti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e del Dipartimento Italiano di Protezione Civile. Lo scopo della riunione è stato presentare la versione demo del software “Prometheus” per la gestione delle emergenze nell’ambito del progetto “Prometheus” finanziato dalla Commissione europea, DG ECHO. 

Il software, già testato in Italia, sarà presto testato in Spagna e Francia nell’ambito di interventi Urban Search and Rescue ovvero scenari generati principalmente da terremoti o crolli.

A causa della pandemia, non è stato possibile contare sulla presenza degli esperti di ERICAM (Spagna) ed EcASC (Francia) che hanno ricevuto una formazione on line su misura nel mese di Marzo per essere introdotti ed esercitarsi anche sulla versione demo di Prometheus. Le presentazioni sono state fatte da alcuni membri del gruppo e dalla coordinatrice dell’unità di valutazione.

Tutti i presenti hanno potuto, con una prova pratica, verificare le funzionalità della versione demo del software che è stato creato e sviluppato da esperti provenienti da alcuni comandi VVF toscani e dalla software house GIUNECO.

Il software nasce da esigenze operative della squadra USAR italiana coinvolta in emergenze sismiche in Italia e all’estero e co-finanziato con fondi Ue.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'autista avrebbe perso il controllo del mezzo pubblico che si è schiantato contro la pedana di un ristorante distruggendola completamente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità