QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 13° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 28 febbraio 2020

Attualità venerdì 11 ottobre 2019 ore 14:24

"Stadio? Lavoriamo sul progetto all'area Mercafir"

Il sindaco del Comune di Firenze, Dario Nardella, torna a parlare del nuovo impianto sportivo concentrando l'attenzione sull'area a nord della città



FIRENZE — Per la realizzazione del nuovo stadio resta aperta la strada che porta sull'area Mercafir, il Mercato Ortofrutticolo alle porte settentrionali di Firenze. A ribadire la validità del progetto sull'area di Novoli è stato il sindaco Dario Nardella che ha commentato così le domande sui rapporti tra Fiorentina ed amministrazione "Non capisco tutta questa ansia francamente. Appena Commisso tornerà in Italia ci vedremo". Intanto però "La Fiorentina è libera di decidere come vuole. Vi assicuro che la Mercafir è la soluzione più rapida. Non mi metto neanche a discutere di altre ipotesi".

"I nostri uffici stanno andando avanti sul progetto Mercafir, l'unico per il quale è già stata approvata una variante urbanistica e abbiamo tutto pronto, tempistiche, investimenti e di questo parleremo con Commisso, coi tecnici della Fiorentina coi quali siamo costantemente in contatto" ha detto Nardella parlandone sul cantiere del nodo fiorentino dell'Alta Velocità. 

Sulla possibilità di realizzare l'impianto fuori dai confini comunali il sindaco ha spiegato "O si mette tutto dentro, termovalorizzatore, pista dell'aeroporto, stadio e infrastrutture e si fa un ragionamento serio oppure non sono disponibile a giocare alla strategia del carciofo, di prendere un pezzo alla volta. Mi batterò come sindaco metropolitano con tutte le forze. Se si vuole fare un discorso chiaro di sviluppo dell'area metropolitana della Piana si rimette tutto sul tavolo, ma se il giochino è io mi prendo quello che voglio e ti lascio quello che non voglio io non ci sto, è chiaro? Lo dico a tutti, compreso ai miei colleghi di partito" ha concluso.



Tag

Coronavirus, informativa Speranza: «Un applauso per i nostri medici, fidiamoci dei nostri scienziati»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità