Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE19°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Cronaca sabato 20 novembre 2021 ore 12:49

Spaccano tutto e fanno razzia sulle auto in sosta

Finestrini rotti ed automobili svaligiate, è quanto hanno trovato i residenti del centro storico al risveglio dopo un raid messo a segno nella notte



FIRENZE — Brutto risveglio per i residenti del centro storico di Firenze, i vetri infranti trovati sui marciapiedi sono stati il primo segnale del raid messo a segno durante la notte.

A denunciare le spaccate ai danni delle automobili in sosta sono stati gli abitanti di San Jacopino e Porta al Prato.

L'ultimo raid è stato segnalato su via Toselli, in precedenza sono stati colpiti viale Redi e via Pacini.

Il Comitato Cittadini Attivi San Jacopino allertato dal Gruppo Whatsapp di vicinato si è recato sul posto ed ha scattato alcune fotografie che saranno mostrate nei prossimi incontri di quartiere. Il portavoce "L'ennesimo brutto risveglio per gli abitanti. Abbiamo segnalato in un recente incontro a San Jacopino la necessità di intervenire con maggiori controlli perché abbiamo ravvisato una recrudescenza dei reati commessi sulle nostre strade". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna è stata investita nei pressi di un attraversamento pedonale. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e la polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità