Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Cronaca venerdì 22 giugno 2018 ore 14:49

Spacca la vetrata alla stazione e blocca il treno

Violenta reazione di un uomo allontanato da un casotto lungo la ferrovia in zona Statuto. Per la rabbia ha anche danneggiato alcune auto



FIRENZE — Aveva eletto un casottino lungo la linea ferroviaria poco distante dalla stazione di Firenze Statuto a proprio rifugio per la notte. Quando è stato costretto ad andarsene, ha sfogato la propria rabbia seminando danni. Il protagonista della vicenda è un 38enne marocchino che ha scagliato un oggetto di metallo contro la vetrata della sala d'aspetto della stazione mandandola in frantumi. I vetri sono finiti sui binari e hanno causato un ritardo di 13 minuti al treno regionale 'Prato-Montevarchi' di passaggio.

Non contento, l'uomo ha anche preso a sassate il lunotto di due auto in sosta e scaraventato a terra alcuni scooter. 

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno trovato l'uomo per l'appunto seduto su uno degli scooter. Per lui sono scattate le manette con l'accusa di danneggiamento aggravato e continuato. Ora si trova a Sollicciano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state le segnalazioni dei cittadini a mettere gli agenti della municipale sulle tracce di un giro di shaboo, la pericolosa droga sintetica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro