QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°14° 
Domani 17°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 15 agosto 2018

Attualità giovedì 08 febbraio 2018 ore 12:54

Se il falso finanziere suona alla porta

La guardia di finanza ha messo in guardia contro il dilagare di truffe messe a segno da falsi militari. Gli anziani le vittime predilette



FIRENZE — Mai un finanziere può presentarsi alla porta di casa per riscuotere somme di denaro, proporre abbonamenti a pubblicazioni e chiedere informazioni sensibili sugli averi dei proprietari. Lo spiega chiaro e tondo il vademecum diffuso dalla guardia di finanza di Firenze dopo per mettere un freno ai casi di persone che, spacciandosi per finanzieri, sono riuscite negli ultimi tempi a farsi aprire, approfittando soprattutto degli anziani, per mettere a segno vere e proprie truffe. 

Pochissimi i casi in cui i finanzieri si presentano a casa. In ogni caso, i finanzieri in servizio, spiega il vademecum "devono qualificarsi a mezzo della propria tessera personale di riconoscimento". Per quanto riguarda poi i controlli e le verifiche di tipo fiscale, questi "vengono sempre eseguiti solo sulla base di ordini impartiti dai rispettivi comandanti, sempre compendiati in apposito foglio di servizio che i militari operanti devono sempre esibire al soggetto interessato". 

Per qualsiasi dubbio, poi, c'è sempre il numero 117 a cui rivolgersi. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca