comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18°30° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 09 luglio 2020
corriere tv
Il mistero delle note tra le montagne liguri e il ragazzino al pianoforte

Attualità martedì 22 agosto 2017 ore 11:23

Scintille sul taglio degli alberi alla stazione

La consigliera di Alternativa Libera Miriam Amato all'attacco sul piano di abbattimento. "Gli alberi sono tutti malati e instabili?"



FIRENZE — Le polemiche estive sul piano comunale di taglio programmato degli alberi in piazza Stazione non si placano. Anzi, dopo la rivolta contro l'abbattimento degli ippocastani in viale Corsica, se possibile, si fanno ancora più aspre. 

A riaccendere la miccia è la consigliera comunale di Alternativa Libera Miriam Amato che ha presentato una nuova interrogazione sul taglio alla stazione. "Sul taglio dei pini di piazza Stazione bisogna fare chiarezza: gli alberi sono tutti malati e instabili, così da essere tutti e venti abbattuti, oppure danno noia al cantiere della tramvia in costruzione? E se l'assessore all'ambiente non risponde alla mia interrogazione urgente, già scaduta, allora ne presento una seconda per fare trasparenza anche sulla procedura amministrativa, mentre in parallelo inoltro la richiesta di accesso alle VTA dei singoli alberi, anche se tutto ciò non basterà ad evitare l'abbattimento generalizzato dei pini della Stazione". 

"Con la prima interrogazione del 10 agosto sui pini di piazza Stazione - ha detto Amato - avevo chiesto in particolare quale fosse lo stato di salute dei venti alberi e se fosse giustificato il taglio di tutti e venti, visto che molti non sembrano malati e a rischio di caduta, senza grossi problemi con le radici ai marciapiedi e sarebbe inaccettabile tagliare alberi sani e stabili". 

C'è poi, per la consigliera, anche un problema di trasparenza: "E' stato pubblicato l'avviso per trenta giorni all'albo pretorio comunale, per informare i cittadini dell’abbattimento e per le eventuali osservazioni degli stessi cittadini? Quando è stato approvato il progetto esecutivo sull'abbattimento e la ripiantumazione? E chi effettua l'abbattimento dei pini e con quali costi?".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca