Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 21 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti
Roma: vigilessa in divisa riceve la proposta di matrimonio a Fontana di Trevi, l'applauso dei turisti

Cronaca sabato 02 dicembre 2017 ore 15:30

Venti prelievi col bancomat rubato

Due ragazze bulgare sono state identificate dai Carabinieri e sono finite nei guai per ricettazione. Stavano facendo un prelievo col bancomat rubato



FIRENZE — I Carabinieri della Stazione di Firenze Campo Marte hanno arrestato una pregiudicata 29enne bulgara e denunciato in stato di libertà una connazionale 19enne. 

L’accusa nei loro confronti è di ricettazione, poiché sono state sorprese mentre effettuavano il ventesimo prelievo di denaro presso lo sportello ATM della Banca Cariparma di via XXVII Aprile. 

Nella mattina di ieri i titolari della carta bancomat, una coppia pensionati fiorentini, si erano presentati dai Carabinieri di Viale dei Mille per denunciare 19 operazioni effettuate dal 14 novembre 2017, con la propria carta bancomat asportata, per un valore complessivo di circa 8.000 euro. 

Dagli accertamenti è emerso che i prelievi erano sempre stati effettuati presso lo stesso sportello, privo di sistema di videosorveglianza.

I Carabinieri sono riusciti a a sorprendere le due cittadine bulgare nel momento in cui stavano per effettuare il ventesimo prelievo. Le indagini proseguono per accertare la loro responsabilità in relazione agli altri 19 prelievi di denaro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Suprema Corte ha disposto il rinvio in Appello per il ricalcolo della pena di 4 imputati. Il giovane fermo al semaforo morì travolto da un'auto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca