comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:50 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 23 novembre 2020
corriere tv
Covid, Conte: «Niente vacanze sulla neve a Natale. Non possiamo permetterci una terza ondata»

Cronaca venerdì 20 novembre 2020 ore 15:15

Rompe la vetrina col tombino e svaligia il locale

Brutto risveglio per i residenti che all'alba hanno lanciato l'allarme, le volanti sul posto hanno trovato le vetrine infrante ed un locale svaligiato



FIRENZE — Un rumore di vetri rotti ha svegliato all'alba i residenti di via Doni che hanno visto un uomo in fuga in direzione di via Ponte alle Mosse. Immediata la segnalazione alla polizia che ha intercettato un giovane tunisino di 33 anni a poca distanza dal locale svaligiato.

Le volanti giunte sul posto hanno trovato la vetrina infranta e poco distante, in un cassonetto dell’immondizia, il tombino asportato dalla vicina via Galliano ed utilizzato per rompere la vetrata. Il registratore di cassa è stato trovato aperto, all'appello mancavano anche cibo, birre, una borsa termica usata per le consegne e qualche euro in contanti.

Gli altri agenti hanno fermato un uomo in via Ponte alle Mosse che camminava con in mano una bottiglia di birra già aperta e portava segni di escoriazioni e pezzi di vetro. All’angolo tra via Doni e via Ponte alle Mosse è stata trovata la borsa termica nascosta sotto un’auto, con dentro bottiglie di birra e una trentina di cornetti per la colazione. L’uomo, un 33enne di origine tunisina già noto, è stato arrestato per furto aggravato e accompagnato a Sollicciano.

Il Comitato Cittadini Attivi di San Jacopino è intervenuto sui social dopo l'accaduto per ringraziare gli agenti per il rapido intervento alle 5 del mattino.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità