QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°28° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 18 settembre 2018

Politica mercoledì 07 marzo 2018 ore 17:39

"Firenze roccaforte Pd, niente accordi con M5S"

Il segretario del Firenze Piccioli è deluso dal dall'esito del voto ma rilancia: "La nostra forza è la comunità del Pd, ripartiamo da questa risorsa"



FIRENZE — In una delle ore più buie della storia del Pd, il segretatio del Pd Firenze Massimiliano Piccioli commenta l'esito del voto con amarezza ribadendo la profonda contrarietà ad eventuali "inciuci o accordicchi" con il Movimento 5 Stelle.

"E' chiaro che siamo molto delusi per l'esito complessivo di queste elezioni e che, pur consapevoli delle difficoltà del momento, ci saremmo aspettati molto di più - scrive Piccioli in una nota - Il sentimento di amarezza e smarrimento accomuna i tanti militanti che abbiamo sentito in queste ore. Ma la politica nei tempi moderni è anche questo: e noi, con un percorso inverso rispetto a quello di Lega e Cinquestelle, siamo passati in pochi anni dalla gioia dei risultati del 2014 alla mestizia di quelli del referendum e di domenica". 

"Dopo questa sconfitta credo che sia necessario a tutti i livelli un momento di riflessione ed analisi - prosegue il segretario Pd - Ma In un quadro nazionale fortemente negativo Firenze si conferma una delle roccaforti del Partito Democratico. Sia in città che in Provincia il Pd è largamente il primo partito e la prima coalizione ed elegge i suoi rappresentanti in tutti e sei i collegi uninominali di Camera e Senato oltre che, con un numero superiore a quello delle altre grandi città nei collegi plurinominali. Perche? Siamo soliti ribadire che la nostra forza è la comunità del Pd. La nostra forza sono i tanti ragazzi e ragazze, donne e uomini, che giorno dopo giorno lavorano per il nostro partito, dalle feste de l'unità, ai banchetti, ai volantinaggi, al presidio dei seggi nel cuore di una fredda notte. La nostra forza sono i nostri eletti con a capo il nostro sindaco".

"Noi ripartiamo da questa enorme risorsa che vale più di mille parole e analisi - conclude Piccioli - Siamo certi che tutti insieme potremo giocare da protagonisti tutte le prossime battaglie che abbiamo di fronte, a partire dalle amministrative del prossimo anno. Un'ultima osservazione la vorrei fare per quanto riguarda lo scenario nazionale. Noi siamo profondamente contrari ad inciuci e accordicchi con 5 stelle . Se verrà fatto qualcosa del genere, non esiterò un minuto dopo a rassegnare le mie dimissioni".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca