Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:19 METEO:FIRENZE19°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
AstraZeneca, Draghi: «Cordoglio per morte Camilla, complicato ricostruire responsabilità»

Cronaca sabato 20 marzo 2021 ore 11:37

"Aiuto mi rapinano", minorenne in balìa del branco

bullismo

Un ragazzo di 17 anni ha chiamato il 112 per essere soccorso dopo essere stato aggredito da quattro coetanei, rintracciati e denunciati



FIRENZE — "Aiuto, mi hanno rapinato": la telefonata è arrivata alla centrale unica 112 intorno alle 18 di ieri da parte di un ragazzo di 17 anni che era stato appena aggredito e rapinato da 4 persone. I fatti si sono svolti nei giardinetti di piazzale Medaglie d'Oro, nei pressi di via Baracca in zona Novoli, e lì si è immediatamente recata una pattuglia dei carabinieri dalla stazione di Peretola.

Il giovane lamentava dolori a una spalla, ma ha rifiutato le cure mediche raccontando che poco prima, mentre si trovava con alcuni amici ai giardini di piazzale Medaglie d’Oro, era stato avvicinato da quattro ragazzi, tutti più o meno della sua età. Costori, con la scusa di chiedergli una sigaretta, lo avevano dapprima accerchiato e spinto a terra. Poi, mentre alcuni lo trattenevano, altri tentavano di rubargli il telefono cellulare e la cintura dei pantaloni. Il ragazzo ha resistito, e ha messo in salvo telefono e cintura ma non il portafogli firmato e una collanina color oro che indossava al collo e che gli sono stati portati via lasciando però lì i documenti della vittima.

Gli autori della rapina sono stati denunciati e descritti in maniera dettagliata poiché il minorenne li aveva già notati in zona in altri momenti. Questo ha consentito ai carabinieri di individuare una rosa di sospetti. Attraverso le foto, poi, il giovane aggredito è riuscito a riconoscere i 4 aguzzini in giovani di età compresa tra i 22 e i 17 anni che sono stati immediatamente sottoposti a perquisizione nei rispettivi domicili. In casa del 22enne i militari hanno trovato il portafogli firmato della vittima, ma non la collanina. Per i quattro, tutti disoccupati e già noti alle forze dell'ordine per pregressi pregiudizi di polizia di cui tutti sono gravati, è scattata la denuncia per l’ipotesi di rapina aggravata in concorso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità