Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Samele argento nella sciabola, la dura preparazione per arrivare così in alto

Cronaca sabato 06 febbraio 2021 ore 13:29

Preso il topo d'auto incubo di Santa Maria Novella

Aveva preso di mira le auto parcheggiate attorno alla stazione di Santa Maria Novella, le apriva e le svaligiava senza lasciare nessuna traccia



FIRENZE — E' stato sorpreso all'uscita da un Suv il ladro seriale che era diventato l'incubo di Santa Maria Novella. La polizia ferroviaria lo ha arrestato nel tardo pomeriggio di giovedì, si tratta di un cittadino tunisino di 43 anni.

Entrava e usciva dalle auto, soprattutto quelle di lusso, senza lasciare traccia. Negli ultimi tempi molti automobilisti hanno denunciato di avere subito furti all’interno delle autovetture parcheggiate intorno alla stazione.

L’uomo, già noto alle forze di polizia, ha attirato l’attenzione degli agenti della Polfer che lo hanno visto avvicinarsi ad alcune auto ed introdursi nell’abitacolo di un Suv. Alla vista dei poliziotti si è allontanato velocemente con un bottino sottobraccio. Dopo un breve inseguimento è stato raggiunto e fermato con in mano una busta contenente una borsa griffata portata via dall’auto saccheggiata.

Nell’abitazione dell'uomo sono stati recuperati vari oggetti di sospetta provenienza furtiva, tra i quali occhiali da sole, scarpe, capi di abbigliamento ed altri accessori che secondo gli investigatori sarebbero frutto di una serie di furti messi a segno nel tempo su diverse autovetture.

L’uomo è a Sollicciano, mentre gli agenti stanno rintracciando i proprietari della merce sequestrata.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca