QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 24 gennaio 2020

Attualità martedì 10 dicembre 2019 ore 13:38

Piazza Dalmazia otto anni dopo

La città ricorda Samb Modou e Diop Mor. Il Comune: "Doveroso, per quanto doloroso, ricordare un evento che per Firenze è tuttora una ferita aperta"



FIRENZE — Il 13 dicembre, nel giorno dell'anniversario della strage di piazza Dalmazia, nella quale morirono Samb Modou e Diop Mor, il Comune di Firenze dà appuntamento alla lapide in memoria delle vittime.

"È doveroso, per quanto doloroso, ricordare un evento che per Firenze è tuttora una ferita aperta" scrive il Comune di Firenze ricordando la strage avvenuta in piazza Dalmazia del 13 dicembre 2011, quando Gianluca Casseri uccise i senegalesi Samb Modou e Diop Mor, ferendo gravemente un loro connazionale.

"La reazione della comunità senegalese - sottolinea il Comune-  come di tutta la città, dalle istituzioni ai cittadini, fu immediata, sia nel manifestare sdegno che nel chiedere giustizia, ma ferite come queste resteranno aperte per sempre, almeno finché la nostra società non maturerà quel tanto da non farle succedere più. Allora saranno solo un imprescindibile monito".

Il 13 gennaio 2012 in piazza Dalmazia è stata eretta una lapide per ricordare le vittime dell'attentato. Lì, il prossimo 13 dicembre alle 11, si terrà una commemorazione in ricordo della strage. Il Comune auspica "La più ampia partecipazione dei cittadini".



Tag

Il curioso Drago di Romagna

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica