Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:32 METEO:FIRENZE23°42°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 27 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ballottaggi, Tommasi vince a Verona. Il neo sindaco interrompe l'intervista: «Scusate è il mio papà»

Attualità martedì 19 novembre 2019 ore 11:07

Pereira alza i prezzi dei biglietti del Maggio

Alexander Pereira, neo sovrintendente, ha annunciato una cura drastica per i conti del Maggio con l'intenzione di ritoccare i costi degli spettacoli



FIRENZE — Il nuovo sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino, Alexander Pereira, che entrerà nel pieno delle sue funzioni a dicembre, ha presentato la nuova stagione annunciando una drastica svolta sui conti.

Pereira senza giri di parole ha spiegato "Non posso ingaggiare cantanti come Domingo senza alzare il prezzo dei biglietti. Non bastano 120 euro per certi nomi". "Devo rischiare" ha sottolineato aggiungendo "forse avremo meno spettatori, ma non avremo minori incassi". E l'obiettivo è quello di attirare spettatori dall'estero "E' importante puntare sul turismo internazionale" ha detto.

Il sindaco, Dario Nardella, ha commentato "Non sono preoccupato dall'aumento dei prezzi. Sostengo la decisione del sovrintendente perché nei teatri internazionali ci sono prezzi molto più alti dei nostri, a Salisburgo si sfiorano i 400 euro, ma già per il Teatro alla Scala si superano i 200 euro".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio sull'autovettura è divampato lungo la superstrada Firenze Pisa Livorno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco da Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità