Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 17 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Proseguono gli abbattimenti sulla A24, nel tratto Roma-L'Aquila: demolito anche il viadotto Le Pastena

Cronaca martedì 12 ottobre 2021 ore 19:58

Nel vicinato cerca il posto per scaricare rifiuti

Ha attirato l'attenzione di una pattuglia della municipale che ha deciso di seguirlo fino a quando ha scoperto il motivo della perlustrazione



FIRENZE — Con un furgone pieno di scarti edili ha perlustrato il quartiere in cerca del posto giusto per abbandonare il carico ma ha attirato l'attenzione di una pattuglia della municipale che lo ha seguito. Il conducente rischia una multa fino a 6.500 euro.

Gli agenti si trovavano a Novoli quando sono stati insospettiti da un furgoncino che hanno seguito fino a quando si è fermato in una zona poco frequentata ed hanno fatto scattare i controlli.

Alla richiesta di esibire la documentazione di accompagnamento dei detriti il conducente, 30 anni straniero, ha risposto di non averla. Da un accertamento più approfondito, gli agenti hanno scoperto che non era neanche iscritto all'Albo nazionale dei gestori dei rifiuti. E' scattata la denuncia.

E' inoltre risultato alla guida con una patente straniera non convertita nonostante fosse in Italia da oltre un anno, ed è stato anche multato, 

Furgone e carico sono stati sequestrati e ieri il pubblico ministero ha convalidato il provvedimento. 

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due gli agenti feriti la scorsa notte negli scontri con un gruppo di giovani tra cui minorenni. Usciti da un locale avevano preso a calci una vetrina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS