Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE24°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Cronaca venerdì 29 luglio 2016 ore 18:26

Morto il padre della riforma penitenziaria

Foto tratta da poliziapenitenziaria.it

Alessandro Margara aveva 86 anni, era nato a Massa. E' stato anche garante dei detenuti della Toscana. Il cordoglio di Nardella



FIRENZE — “Con Margara perdiamo un magistrato di grande valore e umanità: è stato tra gli ispiratori di una riforma dell’ordinamento penitenziario tra le più avanzate d’Europa” con queste parole Dario Nardella ha ricordato il magistrato Alessandro Margara: “Margara ha dedicato la sua vita e il suo sapere ai detenuti lasciando un’impronta profonda nel mondo penitenziario - ha aggiunto il sindaco - ai figli Niccolò e Francesco vanno le condoglianze mie personali, dell’amministrazione della città di Firenze”.

Margara aveva perso la moglie Nora, avvocato, nel 2014. Il magistrato era nato a Massa nel 1930. Ha lavorato a Ravenna dal 1961 al 1965, dopo è arrivato a Firenze dove ha fatto il giudice istruttore fino al 1976. Successivamente ha fatto il magistrato, prima a Bologna e poi a Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno