Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:34 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 febbraio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, rissa scoppiata alla Darsena tra lanci di bottiglie e scazzottate

Cultura venerdì 29 gennaio 2016 ore 12:40

Mettiamoci in gioco... senza azzardare

Il Quartiere 4 e il Comune di Scandicci hanno organizzato una giornata di sensibilizzazione e contrasto al gioco d'azzardo patologico



FIRENZE — Gli eventi sono in programma per domani, sabato 30 Gennaio. Si inizia con un convegno dalle 9 alle 12 nella sala consiliare Tosca Bucarelli di Villa Vogel dove sarà analizzato il fenomeno delle ludopatie e le strategie per prevenirlo alla presenza di esperti e dell’assessore regionale alle politiche socio-sanitarie Stefania Saccardi. 

“Il gioco d’azzardo patologico è una piaga della nostra società - ha spiegato il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni - e contribuisce ad aumentare le diseguaglianze colpendo le condizioni di salute e socio-economiche delle singole persone e delle loro famiglie in modo non facilmente recuperabile. È fondamentale partire dal basso con una campagna di sensibilizzazione. La collaborazione delle organizzazioni dei commercianti è altrettanto importante".

Nel pomeriggio, a partire dalle 15, si svolgerà una caccia al tesoro a squadre (aperta a tutti dagli 0 ai 99 anni) lungo l’asse della tramvia. In alcune stazioni (Nenni – Torregalli, Talenti, Paolo Uccello, Batoni, Federiga) le tante associazioni che partecipano all’iniziativa proporranno dei giochi di società come cruciverba, rebus, indovinelli.

L’obiettivo è quello di mettersi in gioco insieme, ma non azzardare! 

La premiazione dei vincitori si svolgerà alla stazione Resistenza. Per iscrizioni chiamare lo 055-7591351.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità