Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:45 METEO:FIRENZE15°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 21 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Allegri furioso a fine partita, la frase urlata uscendo dal campo: «E vogliono giocare nella Juve»

Attualità lunedì 05 luglio 2021 ore 18:09

McDonald’s dona 380 pasti anti-crisi a settimana

Si contano 380 pasti donati ogni settimana ad associazioni benefiche del territorio, che si sommano agli oltre 1.120 donati tra Febbraio e Marzo



FIRENZE — “Sempre aperti a donare” è il progetto di solidarietà dei ristoranti McDonald’s di Firenze che prosegue in collaborazione con il Banco Alimentare.

Sono 380 i pasti che vengono preparati ogni settimana dal team dei ristoranti McDonald’s di Senese e Esterno Stazioni per la Provincia Romana Ordine B.m.v. della Mercede e la Comunità Amore e Libertà; un impegno continuativo che, partito a Dicembre 2020 prosegue ancora oggi con grande entusiasmo. Una rete di solidarietà, quella creata in città, rafforzata anche dai 1.120 pasti che sono stati preparati e donati tra Febbraio e Marzo dai ristoranti McDonald’s di Via Baracca e Viale Nenni per la Caritas della Parrocchia Regina della Pace e all’Associazione Ebenezer Scandicci, impegnate nel portare conforto alle persone e alle famiglie in difficoltà.

L'iniziativa solidale di McDonald’s lanciata a Dicembre 2020 a livello nazionale, insieme a Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e Banco Alimentare, è arrivata a donare oltre 140mila pasti, toccando 120 piazze italiane.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state spogliate nella notte le fioriere di una attività commerciale allestite per delimitare lo spazio esterno concesso dal Comune di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca