Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:30 METEO:FIRENZE19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Canarie: terremoto di magnitudo 4,5 provoca nuovo fiume di lava, altri 300 evacuati

Cronaca lunedì 11 gennaio 2016 ore 14:44

L'inquietante scritta vicino al portone di Ashley

Accanto alla porta d'ingresso dell'appartamento della ragazza qualcuno ha scritto 'He's guilty, he will pay for it'. Tanti anche i fiori e biglietti



FIRENZE — "Lui è colpevole e pagherà per questo", è la frase scritta con un pennarello rosso, accanto al portone della casa in via Santa Monica dove abitava e dove è stata ritrovata morta la 35enne americana Ashley Olsen.

Oltre alla scritta qualcuno, sempre con un pennarello rosso, ha disegnato numerosi cuori.

Prosegue anche il via vai di amici e conoscenti che lasciano fiori e bigliettini davanti al portone della piccola casa dove abitava l'americana. 

Sul fronte delle indagini prevale sempre più l'ipotesi che sia stata proprio la donna a  far entrare in casa l'omicida

Sulla porta non ci sono segni di scasso: fin da subito è stata esclusa la rapina. Gli investigatori attendono l'esito dell'autopsia per valutare se ci sia stato un approccio di tipo sessuale. 

In base a quanto emerge, il cellulare dell'americana risulta staccato dal mattino di venerdì, il giorno precedente al ritrovamento del cadavere. 

Sempre secondo le indagini Ashley, sarebbe stata vista viva l'ultima volta al Montecarla di via de' Bardi insieme ad alcune amiche.

Saranno forse le telecamere posizionate nella zona dove Ashley viveva a dare un volto e un nome all'assassino.  

L'autopsia è in programma per oggi pomeriggio. Al momento non ci sono indagati. La procura di Firenze ha aperto un fascicolo per omicidio contro ignoti.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato a metà pomeriggio a ridosso di piazza Beccaria, provocando code anche a causa del restringimento di carreggiata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità