Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:22 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità mercoledì 05 maggio 2021 ore 16:05

La pensilina della stazione crolla a pezzi

Sono caduti dei frammenti e sono spuntati carrelli e transenne. Nelle scorse settimane i cittadini avevano segnalato la presenza dei secchi



FIRENZE — Un'altra porzione di pensilina è crollata alla stazione di Santa Maria Novella, il punto era stato segnalato nei giorni scorsi dai cittadini e da alcuni consiglieri di Palazzo Vecchio per la presenza dei secchi che servivano a raccogliere le infiltrazioni di acqua piovana. Il caso tornerà in Consiglio comunale attraverso una domanda di attualità.

I consiglieri comunali Antonella Bundu e Dmitrij Palagi ricostruiscono così gli ultimi giorni "La segnalazione di una perdita fatta il 12 Aprile non è servita a nulla. Era stato messo un secchio, ora che c'è stata la caduta di materiale si è transennato e si sono piazzati due carrelli"

"Dopo la pioggia delle scorse settimane, il 12 Aprile, avevamo raccolto la segnalazione della cittadinanza, di una perdita dalla pensilina di Santa Maria Novella" hanno sottolineato Bundu e Palagi.

"Vogliamo ricordare come, dopo il crollo del 2019, il nostro Comune abbia spesso alzato la voce contro Grandi Stazioni. Oggi però ci è apparso tutto chiaro. Dove c'era un secchio, ora sono stati messi due carrelli, con tanto di transenne a loro protezione. La ragione? Dove c'era la perdita si è verificata la caduta di materiali dalla pensilina. Per questo porteremo il tema in aula lunedì, con un question time. Vogliamo capire se abbiamo stipulato una convenzione con qualche catena di grande distribuzione, per affittare o acquistare i carrelli a basso prezzo. In caso alternativo, vorremmo sapere cosa pensa di fare il nostro Comune per evitare che alle persone che passano da Santa Maria Novella non rischino di cadere in testa pezzi di pensilina" hanno concluso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rimozione dell'insegna rappresenta la fine di un'epoca per generazioni di autisti e per i fiorentini che sono cresciuti a bordo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cronaca

Attualità