comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:15 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Bellanova: «Italia viva si asterrà in Senato. Serve riprendere il discorso sui temi, non mettere in discussione la maggioranza»

Attualità mercoledì 10 maggio 2017 ore 14:39

"La moschea? Ci ho provato e l'ho pagata"

Il sindaco di Firenze Dario Nardella

Commento amaro del sindaco di Firenze Dario Nardella dopo il nulla di fatto sulla concessione dell'ex caserma Gonzaga per il Ramadan



FIRENZE — "Se c'è uno che ha provato a risolvere i problemi è il sottoscritto. Le cose le conoscete, i fatti ci sono, tutto quello che ho fatto lo sapete, e l'ho anche pagata". Con queste parole il sindaco di Firenze Dario Nardella ha chiuso il capitolo della moschea negli spazi dell'ex caserma Gonzaga. 

Una storia che nelle ultime settimane ha sollevato un polverone di polemiche scatenando anche attriti tra Comuni vicini: l'ex caserma dismessa ormai da una quindicina d'anni, infatti, si trova al confine tra Firenze e Scandicci. 

Ieri anche l'ipotesi della concessione di alcuni spazi esclusivamente per il Ramadan è tramontata definitivamente in seguito all'incontro tra l'imam di Firenze Izzedin Elzir e l'assessore all'urbanistica del Comune di Firenze Giovanni Bettarini. Colpa dei tempi troppo stretti per l'adeguamento degli spazi: per risistemarla ci vorrebbero almeno quattro mesi. Conclusione: la preghiera islamica si terrà, come gli anni passati, al centro islamico di piazza dei Ciompi, nel centro del capoluogo.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità