Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Cronaca mercoledì 15 novembre 2017 ore 15:10

La catenina strappata poi lo spray in discoteca

Secondo alcuni testimoni a spruzzare lo spray al peperoncino è stato uno scippatore in fuga dal locale. Per il pm però i due episodi sono separati



FIRENZE — Non è ancora chiaro chi sia stato a spruzzare lo spray al peperoncino che ieri sera ha scatenato il fuggi fuggi generale dalla stessa discoteca di via Palazzuolo dove venerdì si era verificato un episodio fotocopia. Nella calca sono rimaste ferite sei persone, due delle quali sono state portate in codice giallo all'ospedale di Careggi. 

La polizia è arrivata sul posto intorno alle 1.30 dopo la chiamata di un ragazzo di albanese di 24 anni che ha denunciato il furto della catenina mentre si trovava all'interno del locale. Agli agenti che lo hanno trovato fuori dal locale il giovane ha detto di non essere comunque in grado di riconoscere lo scippatore. Proprio mentre il 24enne stava raccontando la sua versione dei fatti ai poliziotti, è arrivato un altro gruppo di ragazzi. Uno di loro, italiano di 17 anni, ha denunciato lo stesso tipo di furto, dicendo di essere stato derubato della catenina ma di essere riuscito a farla cadere di mano al ladro, descritto come un uomo di origine magrebina. Nonostante questo non è riuscito a recuperare da terra la refurtiva. In quel momento avrebbe sentito un forte odore di peperoncino e sarebbe iniziato il fuggi fuggi in strada dal locale. 

Per il pm Vito Bertoni, magistrato di turno al lavoro sulla vicenda, il collegamento tra i due episodi sarebbe da escludere. In altre parole i furti e la diffusione dello spray nell'aria sarebbero avvenuti in momenti distinti l'uno dall'altro. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal 2014 gli inquilini attendono di poter fare rientro nelle loro abitazioni. Gli alloggi temporanei di Novoli iniziano a mostrare i segni del tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità