Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:40 METEO:FIRENZE20°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Attualità lunedì 03 gennaio 2022 ore 13:11

​Invasione di turisti in camper ma pochi posteggi

Sono arrivati a bordo dei camper per visitare la provincia di Firenze ma non hanno trovato parcheggi attrezzati, campanello di allarme in Valdelsa



FIRENZE — Il turismo ha trainato la provincia di Firenze e la Toscana durante l'emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus ma i momenti di massima allerta sono coincisi con alcune criticità gestionali, una di queste è stata segnalata dal sindaco di Certaldo, Giacomo Cucini, che nelle ultime ore si è trovato a dover gestire il flusso dei camperisti.

Il campanello di allarme dalla Valdelsa. Molti arrivi ma pochi posti attrezzati per l'accoglienza delle carovane. "Molti turisti stanno arrivando in camper e dobbiamo quanto prima trovare un parcheggio adeguato e attrezzato" così Giacomo Cucini che ha registrato 665 ingressi ai musei in 5 giorni, dal 29 Dicembre 2021 al 2 Gennaio 2022 nell'ambito del progetto di rilancio del turismo fuori stagione.

Avevamo anticipato il fenomeno all'inizio della pandemia ed il camper si è rivelato la risposta agli spostamenti. Ha permesso a molte famiglie di viaggiare ed alloggiare in modo sicuro nonostante le restrizioni e la difficoltà di trovare camere disponibili. Tra alberghi chiusi, bed an breakfast trasformati in residenze sanitarie e camere rimaste vuote per carenza di personale, i camperisti hanno mantenuto alti i flussi turistici ma non senza criticità.

Non è un caso forse se il camper è risultato il mezzo più utilizzato anche per contrastare la pandemia. La Regione Toscana ha avviato una campagna vaccinale itinerante a bordo dei camper, alcune sigle sindacali hanno utilizzato il camper per promuovere la sicurezza sui luoghi di lavoro e le misure di prevenzione sanitaria.

Un nuovo piano per la gestione dei flussi turistici post pandemici, spinto fortemente nel 2020 e 2021 e caratterizzato da alcune iniziative come gli Uffizi diffusi, dovrà tenere conto anche della mobilità turistica che vede la Toscana al vertice del camperismo ma limitatamente alla stagione estiva quando è possibile contare sulle numerose strutture presenti sul litorale toscano, più difficile sembra essere trovare posto fuori stagione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La donna è stata investita nei pressi di un attraversamento pedonale. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e la polizia municipale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità