QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 9° 
Domani -1°6° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 10 dicembre 2019

Attualità mercoledì 27 settembre 2017 ore 17:14

Infogroup passa di mano, in 470 rischiano il posto

Foto facebook Fiom Cgil Firenze

I dipendenti dell'azienda di consulenza informatica in sciopero in vista del trasferimento del pacchetto azionario da Intesa San Paolo a Engineering



FIRENZE — Sono scesi in protesta in contemporanea in Piemonte e in Toscana i dipendenti di Infogroup. Dei 470 dipendenti dell'azienda, infatti, 400 lavorano nella sede di Firenze, il resto in quella di Moncalieri. Tutti chiedono certezze dopo l'annuncio del passaggio del pacchetto azionario dell'azienda al gruppo Engineering, società informatica con circa 9mila dipendenti e 50 sedi nel mondo.

Sulla questione è già intervenuta anche la Regione Toscana. Il presidente Rossi ha spiegato che convocherà i vertici aziendali di Infogroup e il Gruppo Intesa San Paolo per chiedere garanzie per i dipendenti. Stamattina, in concomitanza con lo sciopero, si è svolto un incontro nella sede della presidenza regionale, in Palazzo Strozzi Sacrati, a cui hanno preso parte, insieme a Rossi, il consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini, un rappresentante del Comune di Firenze, i sindacati e l'rsu aziendale.

I sindacati hanno espresso preoccupazione per la mancanza di garanzie per i dipendenti sia sulla futura consistenza produttiva dell'azienda, sia sul mantenimento della sede e la permanenza in loco dei dipendenti.



Tag

Manovra, Fico: "Tempi troppo stretti, non e' tollerabile"

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità