Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 28 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Attualità sabato 18 settembre 2021 ore 12:21

L'incrocio diventa pericoloso e spunta il semaforo

La direzione Mobilità ha spiegato di avere analizzato la pericolosità dell'intersezione e di avere provveduto ad installare l'impianto semaforico



FIRENZE — Il nuovo semaforo su lungarno Colombo all'intersezione con via del Madonnone è stato attivato nei giorni scorsi da Silfi "L'impianto - si legge in una nota di Palazzo Vecchio - è stato richiesto e, dopo attenta analisi e valutazione della pericolosità, progettato e realizzato per mettere in sicurezza sia il nuovo attraversamento pedonale sul lungarno e sia l'immissione dei veicoli da via del Madonnone".

Sono due le fasi del nuovo impianto "la principale del lungarno con pedonale di via del Madonnone e la fase secondaria di via del Madonnone con l'attraversamento pedonale del lungarno Colombo". Sono stati attivati avvisatori acustici e pulsanti per non vedenti.

Per quanto riguarda la viabilità, le tempistiche del semaforo sono coordinate con quelle dell'impianto lungano Colombo-De Sanctis-Ponte da Verrazzano, "per favorire lo scorrimento sul lungarno". 

"L'impianto è controllabile da remoto in modo da poter intervenire direttamente dalla centrale operativa di Silfi per regolarlo in caso di necessità" conclude la nota del Comune di Firenze.

I residenti hanno segnalato immediatamente il cambiamento sui social del vicinato invitando a prestare attenzione al nuovo semaforo che regola l'immissione sul lungarno in vista della nuova viabilità che sarà modificata con il passaggio del tram e la realizzazione del nuovo ponte sull'Arno tra Bellariva e Gavinana. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protesta dei residenti viaggia con la posta elettronica, centinaia di lettere inviate agli assessori per chiudere il giardino di via Galliano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO