Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:05 METEO:FIRENZE10°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 27 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Il centro di Catania scomparso sotto la forza dell'acqua

Attualità giovedì 18 marzo 2021 ore 16:22

In ricordo di Lorenzo Orsetti

A due anni dalla morte il giovane è stato ricordato con una cerimonia al Cimitero delle Porte Sante e con la piantumazione di un leccio commemorativo



FIRENZE — Lorenzo Orsetti è stato ricordato a due anni dalla morte con una cerimonia al Cimitero delle Porte Sante e con un albero piantato in piazza Giorgini presso il giardino dedicato ad "Orso".

“Dedicato a Lorenzo Orsetti, Orso, ‘partigiano’ caduto in Siria del nordest per la libertà di tutti. La Città di Firenze, 16 marzo 2021” questa la targhetta apposta sul leccio piantato nel giardino di piazza Giorgini, nel Quartiere 5, dove ‘Orso’ ha vissuto e dove ancora vive la sua famiglia. 

L'albero è stato messo a dimora oggi alla presenza degli assessori all’Ambiente Cecilia Del Re e alla Toponomastica e Cultura della Memoria Alessandro Martini, del presidente del Consiglio comunale Luca Milani e dei genitori di Lorenzo. 

“Abbiamo voluto ricordare Lorenzo Orsetti, oltre che con l’intitolazione toponomastica - hanno detto gli assessori -, anche mettendo a dimora un albero a lui dedicato in piazza Giorgini, luogo in cui ha vissuto e dove ancora oggi vive la sua famiglia. In sua memoria, la Città di Firenze ha piantato oggi un leccio dedicato a Orso, partigiano, caduto per la libertà di tutti”.

"Il Consiglio Comunale di Firenze, negli ultimi anni, ha approvato diversi atti a sostegno del popolo curdo, nonché a favore del riconoscimento del sacrificio di Lorenzo Orsetti, nostro concittadino ucciso nella guerra contro l’ISIS - ha aggiunto il presidente Milani –. Oggi la situazione del popolo curdo è ancora caratterizzata dalla negazione del suo diritto all’autodeterminazione. Lorenzo Orsetti, che ricordiamo con questo albero, ha sacrificato la propria vita per il popolo curdo. Firenze non lo dimenticherà mai”.

"Questa mattina in piazza Giorgini, a mezzogiorno a San Miniato e nel pomeriggio iniziativa telematica. Continueremo a chiedere l'intitolazione di un luogo toponomastico" hanno detto i consiglieri comunali Dmitrij Palagi e Antonella Bundu 

In questi giorni è uscito "Orso", il libro scritto dal padre di Lorenzo che raccoglie i suoi scritti dalla Siria del Nord Est.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il giovane scooterista è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Via Aretina è rimasta chiusa per circa due ore per soccorsi e rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

Attualità