Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:05 METEO:FIRENZE19°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Attualità lunedì 08 marzo 2021 ore 10:31

Firenze in giallo per la giornata della donna

Le sei porte storiche, il loggiato degli Innocenti e la basilica di San Miniato al Monte si illuminano di giallo per la giornata internazionale



FIRENZE — Le illuminazioni speciali la notte del 7 ed 8 Marzo, dalle 18 e 30 per tutta la notte. Sei porte storiche della città, Porta San Gallo in piazza della Libertà, Porta alla Croce in piazza Beccaria, Porta San Niccolò, Porta Romana, Porta San Frediano e Porta al Prato, il loggiato dell’Istituto degli Innocenti e la Basilica di San Miniato al Monte. Luci gialle anche questa sera, 8 Marzo, negli stessi luoghi, a cui si va a aggiungere lo Stabilimento Chimico Farmaceutico militare, dalle 18 e 30 alle 22. 

A San Miniato al Monte erano presenti la vicesindaca Alessia Bettini, l’assessora alle Pari opportunità Benedetta Albanese con padre Bernardo e Matteo Casanovi e Manuela Gniuli, presidente e direttore generale di Silfi spa.

“Un modo per rendere visibile e concreta la volontà dell'amministrazione di celebrare questa importante giornata anche nel momento attuale - hanno sottolineato Bettini e Albanese - Grazie a Silfi, a Padre Bernardo e al Farmaceutico Militare per aver permesso la realizzazione di queste luci speciali”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Non sembra di attraversare il centro di una città d'arte" è la denuncia dei residenti che chiedono maggiore controllo del traffico in Oltrarno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS