Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE16°29°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 04 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tita e Banti: «Ci siamo conosciuti per caso, orgogliosi di essere la prima medaglia d'oro mista dell'Italia»

Attualità giovedì 01 febbraio 2018 ore 16:30

Imprenditrice toscana bloccata in Libia da un anno

Undici mesi e sei giorni trascorsi in carcere e poi i domiciliari. L'odissea di una donna di Lastra a Signa accusata di frode e spionaggio



FIRENZE — La vicenda dell'imprenditrice toscana Tiziana Gamannossi è stata riportata stamattina dal quotidiano La Nazione. La donna ha detto di aver trascorso 11 mesi e 6 giorni in carcere. Poi, da agosto, è stata messa ai domiciliari in un hotel di Tripoli. Secondo quanto riportato, a costarle le accuse di frode e spionaggio è stata una firma "non perfettamente conforme", come ha raccontato al quotidiano. 

La vicenda è stata seguita fin dall'inizio dalla Farnesina. Secondo le fonti del ministero degli Esteri, interpellate sulla sua vicenda, l'imprenditrice è stata arrestata nel settembre 2016 in Libia e detenuta fino all'agosto 2017 in un carcere femminile di Tripoli, in attesa della conclusione del processo a suo carico. La scorsa estate il procuratore generale di Tripoli ha concesso i domiciliari non lontano dall'ambasciata italiana. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È stato denunciato per danneggiamento aggravato l'uomo di 28 anni che ieri in Santa Maria Novella si è reso protagonista del gesto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità