Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità lunedì 05 febbraio 2018 ore 14:44

Il mercatino abusivo sotto la Loggia del Pesce

Oltre 2.000 oggetti sequestrati in centro in tre giorni. Questo il bilancio degli ultimi interventi contro l'abusivismo commerciale della Municipale



FIRENZE — Sono stati 1.533 i pezzi all'interno del Quadrilatero Romano tra aste da selfie, ombrelli, impermeabili, articoli usati e articoli di bigiotteria. Tra i servizi effettuati l'intervento di ieri alla Loggia del Pesce dove, in una sorta di mercatino abusivo dell'usato, sono stati sequestrati 518 oggetti di seconda mano (tra cui scarpe, lettori di cd, casse acustiche e altri articoli elettronici usati).

Gli agenti sono intervenuti anche in lungarno Archibusieri dove, sotto le Logge degli Uffizi lungo l'Arno, sono stati multati due artisti di strada perché vendevano oggetti da loro prodotti senza autorizzazione.

Questa mattina gli agenti del Reparto Antidegrado sono intervenuti anche in via Gioberti dove hanno trovato alcuni venditori abusivi che si sono dati alla fuga abbandonando in strada 557 oggetti tra cui calzini, stracci per il pavimento, fazzoletti, asciughini, braccialetti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità