Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità giovedì 08 giugno 2017 ore 11:54

I migranti attori recitano Dante all'alba

Oltre 150 ospiti del centro 'Slataper' coinvolti nel laboratorio teatrale che nel 2016 ha prodotto la recita dantesca sul Campanile di Giotto



FIRENZE — Per mesi la struttura di accoglienza è diventata uno spazio prove per decine di cantori a cui si sono aggiunti gli ospiti del centro. Insieme, hanno lavorato migranti, insegnanti, pensionati, professionisti, detenuti, bambini, persone con disagio psichico, coinvolti nelle prove dello spettacolo 'Piume 2021- Legato con amore in un volume ciò che per l'universo si squaderna'. Lo spettacolo, promosso dall'associazione culturale Culter, lo scorso anno aveva trasformato il Campanile di Giotto nello straordinario palcoscenico di un'originale performance corale dedicata al tema del volo nella Divina Commedia in cui decine di persone recitavano una selezione di terzine tratte dalla Divina Commedia.

Lo spettacolo è nuovamente in programma il 18 giugno al Giardino Bardini, con repliche all'alba, alle 5.30 e alle 7 e al tramonto, alle 18.30 e alle 20.00. 

“Vogliamo creare vera integrazione – spiega Andrea Ricotti, direttore di Slataper - non basta impegnare i migranti nelle attività in città. Serve anche rendere i centri di accoglienza luoghi aperti alla cittadinanza, visitabili e trasparenti, creando all'interno di essi progetti che vadano proprio nell'ottica di un'interazione continua e costante tra gli ospiti del centro e cittadini. L'esperienza maturata in questi due mesi corrisponde esattamente all'idea che abbiamo di come dovrebbe essere un centro di accoglienza. In questo processo d'integrazione il teatro rappresenta sicuramente lo strumento ideale.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo ormai senza vita rinvenuto la notte scorsa nei pressi degli orti sociali è di un uomo che era privo di documenti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità