Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:03 METEO:FIRENZE14°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Iran, la deputata svedese si taglia una ciocca di capelli al Parlamento Ue

Cultura mercoledì 12 luglio 2017 ore 12:05

I Duchi di Urbino tornano nella loro sala

Il celebre doppio ritratto di Piero della Francesca è stato ricollocato nella sua sala originaria agli Uffizi insieme a due tavolette botticelliane



FIRENZE — Cambiamenti in corso nelle sale della Galleria degli Uffizi. Il famoso doppio ritratto dei duchi di Urbino, una delle opere più riprodotte del museo, è tornato nella sua storica posizione nella sala 8. L'opera è stata accostata alle opere di Filippo Lippi, Paolo Uccello, Masaccio e Beato Angelico. Grazie al nuovo allestimento, sarà possibile osservare meglio l'opera anche nella sua parte tergale. La ricollocazione è stata pensata anche per favorire una migliore circolazione dei visitatori attorno all'opera. 

Trasloco anche per le due piccole tavolette in cui sono raffigurate le storie di Giuditta e Oloferne di Botticelli. Se in un primo momento erano visibili a sinistra della Primavera nella sala 10, ora sono state sistemate nella sala 9. In questo modo l'attenzione dei visitatori potrà meglio concentrarsi sui due piccoli capolavori.

“Il ripristino della storica posizione del Dittico Montefeltro di Piero della Francesca al centro della sala numero 8 non soltanto migliora i flussi dei visitatori ma contribuisce alla valorizzazione dei Pollaiuolo - ha detto il direttore degli Uffizi Eike Schmidt - il primo periodo di Sandro Botticelli, ora riuniti nella sala 9 dove le loro opere possono essere studiate e paragonate con il massimo agio.”


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri che sono intervenuti in soccorso di una giovane aggredita nel centro storico di Scandicci
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Lavoro