Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:36 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 08 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Incendi nel savonese: notte da incubo ad Albenga, case bruciate ed evacuati. Chiuso l'aeroporto

Attualità venerdì 13 settembre 2019 ore 10:50

Eroina intorno al tram, lo struscio della droga

I residenti rilanciano l'allarme per lo spaccio ed il consumo dopo le recenti operazioni messe a segno dalle forze dell'ordine nei pressi dei binari



FIRENZE — Lo spaccio ed il consumo di droga si sono attestati attorno ad alcune fermate della tramvia? Le ultime operazioni, in ordine cronologico, effettuate dalle forze dell'ordine hanno portato ad arresti per spaccio in prossimità delle fermate della Linea T1, presso il Parco delle Cascine (vedere articoli collegati). A rilanciare l'allarme eroina sono però i residenti di San Jacopino che da tempo registrano e segnalano movimenti sospetti nei pressi del Mugnone all'altezza del Ponte all'Asse dove il tram si ferma lungo il percorso Santa Maria Novella - Novoli.

I cittadini che frequentano le sponde del torrente hanno contattato il Comitato di zona per sollecitare un intervento da parte dell'amministrazione. A raccontare la situazione a QuiNews Firenze è Simone, portavoce del Comitato Cittadini Attivi San Jacopino "Abbiamo segnalato la situazione alle forze dell'ordine dopo che alcuni residenti, soprattutto coloro che portano a spasso i cani lungo il torrente, si sono trovati davanti a strani movimenti in bicicletta e sulle panchine nei vialetti che corrono lungo i binari in via Gordigiani, ma anche sul viale Redi. Purtroppo ottenere dei riscontri non è stato difficile, abbiamo fotografato uno strano via vai e trovato le siringhe usate". "Scendere sotto al ponte all'Asse non è difficile - spiega Simone - a metà di via Gordigiani c'è un tratto in discesa che conduce fin sulla sponda del Mugnone e lì si è lontani da occhi indiscreti". Cosa avete chiesto all'amministrazione? "Maggiori controlli, magari anche con le telecamere. In tutto questo c'è un però... che ci preoccupa. Come accaduto alle Cascine con i controlli al Giardino della Catena che hanno portato i pusher ed i clienti a spostarsi nelle zone di piazza Paolo Uccello, così anche a San Jacopino le siringhe sono comparse nelle strade secondarie come via Landini".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Calano i contagi nella provincia di Firenze dove non sono stati registrati ulteriori decessi nelle ultime 24 ore. Sono 442 i positivi nella Asl Centro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità