Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE10°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 02 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, von der Leyen: «È tempo di discutere dell'obbligo vaccinale»

Attualità giovedì 11 giugno 2020 ore 15:49

Distanti ma vicini, tablet agli anziani delle Rsa

la consegna dei tablet
La consegna di uno dei tablet

L'assessore alla sanità della Regione Toscana Saccardi ha consegnato i tablet acquistati da Estar attraverso le donazioni ricevute per gli ospedali



FIRENZE — Un tablet per consentire agli anziani ospiti delle residenze sanitarie assistite di rimanere in contatto visivo con i familiari anche nella nuova fase dell’emergenza Covid. Tablet come questo che vedete nelle immagini, consegnato dall’assessore al diritto alla salute della Regione Toscana Stefania Saccardi alla Rsa Le Civette di Firenze, una delle residenze sanitarie assistite toscane a cui saranno consegnati gli 11 tablet rimasti del totale di 50 la cui consegna negli ospedali è iniziata il 23 aprile per aiutare i pazienti a superare il lungo periodo senza visite dei parenti come disposto dalle disposizioni anti-Covid.

"Dal 15 giugno riprenderà la possibilità per i parenti di andare a fare visita agli anziani ospiti nelle Rsa della Toscana. Ma l'emergenza Coronavirus non è finita, le visite avverranno secondo modalità contingentate e nel rispetto delle regole di sicurezza. Quindi i tablet saranno un utile strumento di supporto di queste nuove modalità di visita e consentiranno agli anziani di stare di più in contatto con i familiari". E' quanto ha detto stamani l'assessore al diritto alla salute e al welfare Stefania Saccardi, consegnando due tablet.

I tablet consegnati agli ospedali e ora alle rsa toscane sono stati acquistati da Estar attraverso la campagna di donazioni ‘Sostieni gli ospedali della Toscana’ e saranno di grande aiuto anche nei prossimi mesi.

"Nei prossimi giorni i tablet saranno recapitati in altre Rsa della Toscana - ha detto ancora l'assessore - Voglio fare un ringraziamento al personale delle Rsa, per la professionalitò e la dedizione con cui hanno gestito questo difficile e delicato periodo di emergenza".

Nell’arco di pochi giorni sarà completata la consegna degli ultimi tablet rimasti ad altre residenze sanitarie assistite toscane.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’obbligo di indossare la mascherina scatta nei giorni e nelle strade dove sono più probabili assembramenti durante le festività natalizie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità