Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:FIRENZE23°39°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
«Tu si 'na cosa grande», l'emozione di Paola Turci che canta per Francesca Pascale

Attualità mercoledì 16 febbraio 2022 ore 11:57

Da anni in attesa delle case popolari infinite

"Fine cantiere mai" così l'opposizione di Palazzo Vecchio ha rilanciato il caso delle case popolari in costruzione alla periferia di Firenze



FIRENZE — Il cantiere delle case popolari in costruzione in via Torre degli Agli torna nuovamente in discussione a Palazzo Vecchio, stavolta ad intervenire è l'opposizione di sinistra.

Il caso, affrontato anche da Striscia la Notizia, tiene banco da alcuni anni oramai.

L'ultimo rinvio riportava la data di fine lavori il 24 Dicembre 2021. Oggi sul caso sono intervenuti i consiglieri Dmitrij Palagi e Antonella Bundu "Potremmo metterci: "fine lavori mai", sui cartelli continuamente corretti. Almeno al termine delle operazioni il sindaco potrà dire di aver fatto più di quanto promesso, ribaltando quanto avviene di solito. "Stare col fiato sul collo", come dichiara l'Assessora di turno di questa vicenda, serve a poco, se dall'altra parte la ditta alza le spalle e dice che il materiale scarseggia. Chiederemo di avere per scritto il riepilogo delle ragioni dei ritardi pre-Covid-19 e una esplicitazione delle responsabilità politiche di cui nessuna figura di governo sembra volersi fare carico. Anche perché l'emergenza abitativa è un problema vero, drammatico. Merita poche parole e molte azioni. Basterebbe frequentare alcuni degli sfratti con forza pubblica che sono ricominciati per rendersi conto di quanto sia urgente agire in modo diverso".

Negli anni più gruppi di opposizione hanno ripreso la vicenda, denunciando la storia infinita di questo cantiere.

A Settembre 2021 i consiglieri di Fratelli d'Italia Alessandro Draghi e Jacopo Cellai sono intervenuti con queste parole “Domattina volevamo essere presenti all’inaugurazione del complesso di case popolari di via Torre degli Agli a Novoli. La data sul cartello del cantiere, infatti, indicava fino a ieri proprio il 12 Settembre 2021 come fine dei lavori. E ci aspettavamo di essere in compagnia del sindaco Nardella, dell’assessore Albanese e di altri illustri esponenti della giunta, oltre naturalmente agli assegnatari degli alloggi, che da nove anni aspettano questo momento nelle casette di legno provvisorie in viale Guidoni. Peccato che nel frattempo, senza che ci sia stato alcun tipo di annuncio, la data sia stata cambiata, e adesso, su un bel pezzo di carta incollato sopra il cartello si legge 24 Dicembre 2021". 

Dello stesso avviso il Movimento 5 Stelle con i consiglieri De Blasi e Mas “Sarebbe la settima volta solo dal 2019, che la consegna del cantiere viene sistematicamente posticipata. Il tutto accompagnato dalle rassicurazioni della giunta sul rispetto delle tempistiche previste dal contratto di appalto; ora l’ennesimo slittamento fino alla vigilia di Natale di quest’anno con l’auspicio che gli occupanti delle case provvisorie di legno sul viale Guidoni possano ricevere sotto l’albero il tanto sospirato alloggio”.

A Febbraio 2022 a ricostruire la vicenda sono Bundu e Palagi "1000 giorni per Torre degli Agli. Questo il primo annuncio, dell'allora sindaco Matteo Renzi. Era il 2013. Nel 2016 Firenze Riparte a Sinistra, con Tommaso Grassi, denuncia l'assenza di copertura per 15 milioni su 20. Arriviamo a Giugno 2021: il Partito Democratico si fa i complimenti da solo per i tempi rispettati, in consiglio comunale. Lo fa il gruppo consiliare, ringraziando la Giunta, nel Salone dei Duecento. Ai confini della realtà".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una serata conviviale per i condomini che si sono ritrovati alla tavolata nel cortile dove ciascuno ha preparato e portato qualcosa da mangiare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità