comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:19 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Salvini: «Alcuni responsabili mi hanno detto ‘Mi hanno promesso un ministero'»

Attualità mercoledì 04 novembre 2020 ore 14:36

Covid, 19 decessi in 24 ore nell'area fiorentina

Record drammatico per la provincia di Firenze che aveva registrato 25 decessi nelle 72 ore precedenti ma non aveva mai toccato i 19 morti in un giorno



FIRENZE — Bollettino sanitario drammatico per l'area metropolitana di Firenze e per tutta la Toscana che registra oggi 43 nuovi decessi. Relativamente alla provincia di residenza, sono decedute 19 persone a Firenze (Una nota di correzione da parte dell'Azienda sanitaria ha aggiornato in serata i dati odierni che erano di 58 deceduti in Toscana con 24 decessi nella sola area fiorentina).

Nell'arco delle precedenti 72 ore l'area metropolitana aveva registrato 25 morti.

Il 3 Novembre sono stati 7 i residenti morti nella provincia di Firenze.

L'ultimo bollettino sanitario senza morti tra i fiorentini risale oramai al 22 Ottobre, nei giorni successivi la provincia ha registrato uno o più morti fino ai 19 di oggi che portano a 527 il conto totale.

Il 2 Novembre ne sono stati segnalati 13 solo nella provincia di Firenze. Il 1 Novembre 5, il 31 Ottobre 11, il 30 Ottobre 2, il 29 Ottobre 1 come 1 c'era stato anche il 28, il 27 ancora 1 morto, il 26 Ottobre ci sono stati 5 decessi, il 25 sono stati 6, il 24 Ottobre erano 4  e il 23 altri 3.

In Toscana sono oggi 1.461 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 532 a Firenze, 82 a Prato, 106 a Pistoia, 201 a Massa Carrara, 167 a Lucca, 128 a Pisa, 90 a Livorno, 77 ad Arezzo, 37 a Siena, 27 a Grosseto, 14 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS