Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:40 METEO:FIRENZE18°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 12 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Europei 2021, Mancini: «Noi favoriti? Mancano solo sei partite, è ancora lunga»

Cronaca venerdì 26 marzo 2021 ore 13:46

Con un trucco svuota le casse dei negozi e va via

Una donna ha messo a segno una serie di furti senza che i commercianti si accorgessero di nulla, solo in un secondo momento hanno scoperto il trucco



FIRENZE — Ha rubato l’incasso di un negozio di ferramenta nei pressi della stazione Firenze Rifredi ma è stata arrestata in flagranza di reato dalla Polfer. Poco prima aveva usato lo stesso trucco in un negozio di piazza Duomo.

Una donna di 48 anni, già nota alle forze dell'ordine, è entrata in un negozio di ferramenta e ne è uscita poco dopo a passo svelto. Gli agenti della Polfer in servizio a Rifredi l'hanno riconosciuta e hanno deciso di dividersi, due hanno seguito la donna e un terzo si è diretto dal proprietario del negozio scoprendo il modus operandi della donna.

Ecco come ha messo a segno il colpo. L’uomo ha dichiarato di aver ricevuto dalla cliente richieste di ingenti quantità di merce ed è stato costretto ad allontanarsi dalla cassa. La donna, ancora all’interno del negozio, ha iniziato ad utilizzare il proprio telefono dirigendosi verso il bancone, al riparo dalla vista del proprietario e, manifestando la necessità di allontanarsi per sopraggiunte esigenze, ha dichiarato che sarebbe tornata al più presto per ritirare la merce. Il proprietario del negozio è stato invitato a controllare il contenuto della cassa e, solo in quel momento, si è accorto dell’ammanco di circa 130 euro, rinvenute nelle mani della donna bloccata a poca distanza dal negozio.

La donna ha confessato il furto ed ha giustificato il possesso di altro denaro come provento di un altro furto, messo a segno poco prima ai danni di un negozio di piazza Duomo. Anche il proprietario di questo negozio è stato invitato a controllare il contenuto della cassa e si è accorto, solo in quel momento, del furto subito.

Alla donna, sottoposta a giudizio con rito direttissimo, è stata applicata la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo fermato stamani dalla Municipale è risultato privo di assicurazione, ma negli ultimi giorni sono stati 15 tra navette e risciò multati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità