Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:19 METEO:FIRENZE19°30°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 13 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, risse nelle vie della movida: i video dai Navigli e in Piazza 24 Maggio

Cronaca giovedì 22 aprile 2021 ore 16:57

"Cocaina al solito posto" ma risponde la polizia

Gran brutta scelta di tempo per il cliente che ha cercato di contattare il suo spacciatore al telefono mentre l'uomo si trovava davanti ai poliziotti



FIRENZE — Gli agenti del Commissariato di Rifredi hanno arrestato un cittadino tunisino di 39 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, durante il fermo lo spacciatore ha ricevuto una chiamata ed è scattata la trappola per il cliente.

Il pusher è stato fermato durante un controllo nei pressi di via Erbosa, alla vista dei poliziotti ha tirato fuori dalle tasche quattro involucri, li ha gettati a terra ed ha cercato di scappare. I poliziotti lo hanno fermato e hanno recuperato le quattro dosi di cocaina che l'uomo aveva gettato.

E' a questo punto che al telefono del pusher è arrivata la chiamata di un cliente per un appuntamento “al solito posto” ma all’incontro si sono presentati gli agenti.

Secondo quanto emerso, l’acquirente in passato si sarebbe rifornito di droga dallo stesso pusher in almeno un centinaio di occasioni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli inquilini di uno stabile hanno chiamato la polizia sventando così un furto commesso da giovanissimi. Uno è stato bloccato, gli altri sono fuggiti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Spettacoli