Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:45 METEO:FIRENZE13°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 10 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Treviso, incidente deltaplano: il video della tragedia

Attualità sabato 01 agosto 2020 ore 18:24

Cinque anni fa un nubifragio devastava i lungarni

Un violento fenomeno atmosferico ha concentrato fulmini e pioggia nell'area a sud di Firenze, tra i parchi di Bellariva, Albereta ed Anconella



FIRENZE — Era un sabato pomeriggio il 1 agosto del 2015 e la Protezione Civile della Città Metropolitana di Firenze era impegnata a rispondere alle numerose richieste di intervento in seguito ad un violento fenomeno atmosferico che aveva colpito la città di Firenze ed i comuni limitrofi. I cittadini di Firenze sud erano spaventati, camminavano tra le auto distrutte dagli alberi caduti e dalle tegole volate via dai tetti, mentre molti cittadini del centro e della periferia a nord della città erano increduli perché non si erano accorti di nulla.

Il termine nubifragio è apparso fin da subito limitante agli occhi degli esperti che avrebbero poi classificato l'accaduto come un uragano e successivamente come una esplosione improvvisa di acqua spinta dal vento verso il basso.

I volontari a turno hanno lavorato continuamente per la gestione degli interventi con 50 squadre del volontariato metropolitano nella giornata di domenica per 105 interventi e lunedì per altri 30 interventi. Per giorni le squadre hanno lavorato al taglio e alla rimozione delle piante cadute sul Lungarno Colombo al Parco dell’Albereta.

"Non dimenticherò mai quella notte fra il 1 e il 2 agosto e la mattina, quando furono chiari i danni. Il senso di sgomento che provai guardando dall’elicottero dei vigili del fuoco il parco dell’Albereta devastato, i giardini di Bellariva, il lungarno Colombo..." è il ricordo dell'assessore Alessia Bettini, all'epoca delegata all'Ambiente.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Gli abitanti del quartiere hanno trovato diversi specchietti della automobili in sosta divelti dalle fiancate ed abbandonati sul marciapiede
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità