QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 08 dicembre 2019

Cronaca domenica 08 luglio 2018 ore 10:45

Carabinieri sullo scooter per rincorrere il ladro

I militari hanno preso in prestito il mezzo a due ruote per raggiungere un malvivente che aveva appena rubato diverse migliaia di euro in sala giochi



FIRENZE — L'episodio è avvenuto sul Lungarno dei Pioppi, alle 20,20 di sabato. A quanto si apprende il dipendente di una sala giochi di via de Vanni, mentre svolgeva il proprio turno di lavoro, ha sentito dei rumori da una stanza adibita al pagamento delle scommesse, che al momento non avrebbe dovuto accogliere la clientela. Lì dentro c'era una cassa contenente svariate migliaia di euro.

Il dipendente è andato a controllare e si è trovato faccia a faccia con un nordafricano, già da lui conosciuto come avventore del locale. Il lavoratore ha visto del denaro accartocciato tra le mani del ladro ed alcune banconote che gli fuoriuscivano dalle tasche dei pantaloni. 

I soldi sottratti erano più di 13mila euro.

Il malvivente, identificato per un 37enne tunisino, clandestino, con precedenti anche per reati contro il patrimonio, ha tentato la fuga verso la porta d'ingresso perdendo gran parte del bottino ma è stato bloccato dal dipendente e da alcuni clienti giunti in suo aiuto. 

A quel punto il tunisino ha estratto un coltellino e si è autoinflitto alcuni tagli su un avambraccio ed è riuscito a guadagnare l'uscita, perché le persone intervenute hanno lasciato la presa.

Due volanti dei carabinieri si sono messe alla ricerca del fuggitivo, rintracciandolo in piazza Paolo Uccello. 

Ne è nato un lungo inseguimento a piedi per le vie del quartiere. Pensando di averla fatta franca, il ladro ha imboccato il Lungarno dei Pioppi e ha rallentato la sua corsa. 

I militari intanto si erano fatti prestare uno scooter da un passante riuscendo a raggiungere e bloccare il 37enne in poche decine di metri. L'uomo è stato dichiarato in stato di arresto e portato a Sollicciano.



Tag

Manovra, Boschi: «Lavoreremo per eliminare del tutto sugar tax»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità