Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:27 METEO:FIRENZE24°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Cronaca martedì 07 marzo 2023 ore 11:58

Caccia ai truffatori diabolici, raffica di colpi

Caccia aperta ai truffatori che stanno seminando il panico nel capoluogo toscano dove sono stati messi a segno diversi raggiri ai danni di anziani



FIRENZE — Una serie di truffe in poche ore attraverso il medesimo raggiro telefonico che spaventa e sfrutta la buona fede degli anziani ai quali sono stati sottratti oltre 20mila euro solo con gli ultimi colpi denunciati. Caccia aperta in città.

Gli ultimi due colpi ai danni di due uomini di 87 e 69 anni derubati di 10.000 e 3.500 euro. Sabato scorso una donna di 83 anni si è rivolta terrorizzata ai Carabinieri di Ricorboli denunciando di essere stata indotta a consegnare tutti i suoi averi, circa 11.000 euro.

La Stazione Carabinieri di Firenze Campo di Marte ha raccolto la denuncia di un pensionato di 87 anni che ha raccontato di essere stato truffato. Alle ore 11 e 45 di lunedì, previo raggiro telefonico da parte di uno sconosciuto presentatosi come maresciallo,sarebbe stato indotto a consegnare la somma di 10.000 euro in contanti a un sedicente avvocato, che si era presentato presso la sua abitazione. 

A dire del maresciallo i soldi sarebbero stati necessari a far rilasciare il figlio, trattenuto in una caserma a seguito di un sinistro stradale. L’anziano, che era in casa con la moglie, comprendeva il raggiro solo diversi minuti dopo quando, chiamato il figlio, ha appreso che stava bene e che non aveva avuto alcun incidente. 

Analoga denuncia è stata presentata presso la Stazione di Firenze Uffizi da un 69enne vittima di truffa perpetrata questa mattina nello stesso identico modo. In questo caso la somma consegnata ammonta a 3.400 euro. 

Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri delle Stazioni competenti per l’individuazione degli autori del reato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tribunale di Firenze si è pronunciato sui familiari del leader di Italia Viva per fatture false e bancarotta dopo una breve camera di consiglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità