Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:FIRENZE19°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Attualità venerdì 23 aprile 2021 ore 09:34

Assistenza medica per tutti gli studenti stranieri

Tutti gli studenti stranieri sul territorio fiorentino potranno ricevere assistenza sanitaria, compreso il percorso per un sospetto caso di Covid-19



FIRENZE — Per dare una spinta al ritorno degli studenti stranieri e su richiesta delle scuole internazionali del territorio fiorentino, sarà estesa a tutti gli studenti stranieri la possibilità di accedere all’assistenza sanitaria delle Misericordie Toscane, è quanto reso noto dall’assessore all’Università e ricerca Elisabetta Meucci e dal coordinatore della Rete ambulatori Misericordie Cristian Cesari. 

Sono oltre 10mila gli studenti stranieri che ogni anno soggiornano a Firenze e in Toscana.

Alle scuole internazionali sarà applicato quanto previsto dalla convenzione siglata lo scorso anno tra Università americane Aacupi e Misericordie.

L'assessore Meucci ha spiegato "Con l’apertura dell’accordo inizialmente sottoscritto dal segretario Aacupi Fabrizio Ricciardelli anche all’adesione delle scuole internazionali, tutti gli studenti stranieri potranno ricevere assistenza sanitaria, compreso il percorso in presenza di un sospetto caso di covid. Una spinta importante per il ritorno degli studenti stranieri, che andrà a vantaggio della loro sicurezza, facendo anche in modo che il pronto soccorso non sia gravato da richieste che possono essere soddisfatte grazie ai medici referenti della rete delle misericordie”.

La possibilità di estendere i contenuti dell’accordo farà sì che le Misericordie toscane e le strutture ambulatoriali ad esse collegate si impegnino ad “offrire a favore degli studenti, docenti, dipendenti, collaboratori e loro familiari, le prestazioni e i servizi oggetto della propria attività”. 

Cardiologia, oculistica, pneumologia, allergologia, dermatologia, diagnostica leggera come ecografia e radiologia, fino alla diagnostica pesante come Tac e risonanza magnetica, sono tra le prestazioni sanitarie e specialistiche che le strutture e gli ambulatori delle Misericordie toscane sono in grado di offrire.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Spopola il post dell'Abate Bernardo. Fino a 45 chilogrammi di miele, tanto potranno produrre le 90mila api in alta stagione sul colle di San Miniato
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità