Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE21°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 24 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, la grande festa azzurra alla cerimonia di apertura: il video di Aldo Montano

Cronaca martedì 05 dicembre 2017 ore 13:45

Aperta un'inchiesta sulla morte del bimbo al Meyer

La procura di Firenze indaga per risalire alle cause del decesso del bambino avvenuto dopo un'operazione. L'autopsia chiesta subito dai medici



FIRENZE — A rivolgersi alla procura della Repubblica sono stati i genitori del bambino, morto sabato scorso dopo essere stato ricoverato nel reparto di rianimazione in seguito a un intervento chirurgico all'ospedale pediatrico. Ora sul caso è stato aperto un fascicolo. Il pm dovrà quindi nominare un proprio consulente per verificare se ci siano responsabilità. L'apertura dell'inchiesta ha bloccato l'iter già iniziato per l'autopsia, chiesta dai medici stessi, come riporta una nota del Meyer, subito dopo il decesso. Per il momento non ci sono iscritti nel registro degli indagati. 

Il piccolo era stato ricoverato per un delicato intervento di neurochirurgia. I medici che lo avevano in cura però, una ventina di giorni fa avevano avuto la percezione che dietro ai sintomi del bambino si nascondesse una patologia più grave e per questo avevano disposto una serie di esami, compresi quelli genetici, rimandando l'operazione. Poi, pochi giorni fa, le condizioni del giovanissimo paziente si sarebbero aggravate, tanto da indurre i medici a procedere a un nuovo intervento chirurgico che il bambino non ha superato. Il piccolo è morto infatti sabato scorso in rianimazione. 

Nella stessa nota il Meyer, esprimendo la propria vicinanza alla famiglia, spiega che il decesso sarebbe avvenuto per "complicanze intercorse". 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una passeggera senza biglietto ha aggredito la capotreno. Il treno regionale si è fermato dopo essere partito dalla stazione di Santa Maria Novella
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS