QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 14 novembre 2019

Attualità mercoledì 21 agosto 2019 ore 16:00

Allerta meteo, c'è il rischio di forti temporali

 Ema, Mugnone e Terzolle saranno sorvegliati speciali durante le ore in cui l'attesa perturbazione si soffermerà sul territorio fiorentino



FIRENZE — A Firenze torna l'allerta meteo, codice giallo, per la possibilità di temporali violenti e per il rischio idrogeologico e idraulico nel cosiddetto “reticolo minore” che comprende i corsi d'acqua secondari: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle. La segnalazione è arrivata dal Centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. La doppia allerta scatterà alle 13 di giovedì 22 agosto e si concluderà 9 ore dopo.

Domani l'aumento dell'instabilità provocherà rovesci e temporali sparsi nelle zone interne, in particolare nel pomeriggio. Dalla tarda mattinata di domani, giovedì, temporali sparsi nelle zone interne, localmente di forte intensità. I fenomeni risulteranno più probabili e frequenti sulle province centro-meridionali. Tendenza a cessazione dei fenomeni in serata. Cumulati medi localmente significativi sulle aree interne centro-meridionali e massimi puntuali fino a localmente elevati. Intensità orarie fino a molto forti. Medi non significativi altrove con massimi puntuali non elevati e intensità orarie fino a forti.

Nel pomeriggio di oggi, mercoledì, possibilità di isolati temporali pomeridiani in Appennino con occasionali colpi di vento e grandinate. Nel pomeriggio di domani, giovedì, rovesci e temporali sparsi nelle zone interne, localmente forti sulle aree centro-meridionali. 



Tag

Mose, Fiorello in diretta: «7 mld per un opera che non serve a niente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità