Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 29 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
La lezione di Burioni: «Variante Omicron? Dobbiamo da un lato stare attenti e dall'altra vaccinarci»

Spettacoli venerdì 23 giugno 2017 ore 15:44

Aerosmith, all'assalto per un posto in prima fila

Tappa fiorentina per il tour della band americana ​Aerosmith che inaugura Firenze Rocks, una tre giorni dai ritmi infuocati al Visarno Arena



FIRENZE — Già dalle prime ore di questa mattina al Visarno Arena centiniaia di persone si sono accalcate per un posto fronte palco per il concerto degli Aerosmith, pezzo vivente di storia della musica americana. Nella loro carriera contano quattro Grammy, otto American Music Awards, sei Billboard Awards e 12 MTV Video Music Awards tra molti altri riconoscimenti. Questa sera gli Aerosmith, a Firenze presentano il loro attesissimo Aero-Vederci Baby, il tour con cui si congedano dalle scene.

Nella stessa giornata sul palco anche Placebo, Deaf Havana e Jack Lukeman. Sabato 24 giugno arriva, per la prima volta in Italia, Eddie Vedder, già voce e anima dei Pearl Jam, e l'opening act è riservato a Glen Hansard, Samuel ed Eva Pevarello. Firenze Rocks si chiude domenica 25 giugno nel segno dell'alt-metal insieme ai System Of A Down & Prophets Of Rage, in apertura Don Broco e Mallory Knox.

Il festival rock è in programma da venerdì 23 a domenica 25 giugno alla Visarno Arena, e segue la tradizione dei grandi festival europei: una tre giorni pazzesca di rock, in tutte le sue declinazioni.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è divampato in piena notte nell'appartamento al terzo piano, coinvolgendo anche quello al piano superiore. Entrambi sono inagibili
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO