Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE22°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Attualità giovedì 28 luglio 2016 ore 15:10

Accademia, la direttrice chiede aiuto

Cecile Holberg ha lanciato un appello al governo Renzi per risolvere le drammatiche carenze di spazi e di personale della galleria



FIRENZE — Visitatori in continuo aumento ma spazi troppo ristretti e personale più che dimezzato. Il quadro è tracciato dalla  direttrice della Galleria dell'Accademia Cecile Holberg che qualche mese fa ha segnalato gli stessi problemi anche al premier Matteo Renzi in persona, nel corso di un evento privato all'ombra del David di Michelangelo.

"Lancio un appello ai ministeri interessati: la Galleria ha urgente bisogno di nuovi spazi e l'operazione ampliamento deve partire alla svelta - ha spiegato la direttrice - Occorre riunirsi e avviare tutto, abbiamo quattro milioni di visitatori all'anno, un trend in aumento e non sappiamo più dove metterli".

Holberg chiede provvedimenti urgenti anche per la carenza di organico.

"Mancano quattro su dieci - ha sottolineato - Sto parlando di architetti, informatici, custodi, addetti di ogni tipo. Sono costretta a occuparmi personalmente di problematiche strettamente tecniche come l'impiantistica e la climatizzazione. L'impianto generale risale a 40 anni fa e nel frattempo è cambiato pure il clima".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il corpo ormai senza vita rinvenuto la notte scorsa nei pressi degli orti sociali è di un uomo che era privo di documenti. Indaga la polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità