Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:50 METEO:FIRENZE17°31°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 03 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vanessa Ferrari: «Puntavo all'oro, ma è arrivato un bellissimo argento. Più di così non potevo fare»

Cronaca giovedì 19 dicembre 2019 ore 14:28

A Capodanno chi ama gli animali teme i petardi

Un vademecum con alcune regole da seguire per evitare stress agli amici a quattro zampe è stato realizzato dalla Consulta degli animali di Firenze



FIRENZE — Per proteggere gli animali dai botti di Capodanno e disincentivare il lancio dei petardi in città l’assessore all’Ambiente Cecilia Del Re in collaborazione con le associazioni della Consulta degli animali ha lanciato una campagna di sensibilizzazione attraverso l’uso di canali tradizionali e social. Da oggi, nelle vetrinette del centro storico sono affisse le locandine con le 10 regole da seguire, che saranno rilanciate sui canali Internet e social del Comune di Firenze. Da via Strozzi a via del Proconsolo, via Santa Monaca, via Verdi, via Bufalini, via dei Tavolini, via della Pergola, via dell’Oriuolo, Borgo dei Greci e via Pellicceria, un unico messaggio: proteggere gli amici a quattro zampe dai rumori legati ai botti di Capodanno.

“In questo periodo di festa vogliamo lanciare anche un messaggio insieme alle associazioni animaliste del nostro territorio - ha detto l’assessore Del Re -: quello di prestare particolare attenzione al mondo degli amici a quattro zampe, che soffrono per l’inquinamento acustico legato ai botti di Capodanno. L’invito è quindi a non lanciare petardi e, per i padroni degli animali, a utilizzare cautele come quelle indicate nella campagna che oggi presentiamo: 10 regole che saranno diffuse sui social e per le strade della città attraverso le locandine affisse nelle teche dei circuiti comunali. Firenze quest’anno avrà un capodanno diffuso, che ci auguriamo sia il più rispettoso possibile anche del mondo animale”.

La campagna è realizzata in collaborazione con le associazioni della Consulta degli animali.

Ecco le 10 regole da seguire per proteggere gli animali:

  1. Tienili il più possibile lontano dai festeggiamenti e dai luoghi in cui i petardi vengono esplosi.
  2. Non lasciarli soli, potrebbero avere reazioni incontrollate e ferirsi. Stai loro vicino, mostra tranquillità e cerca di distrarli.
  3. Non lasciarli in giardino. Tienili in casa o in un luogo protetto per scongiurare il pericolo di fuga.
  4. Tieni alto il volume di radio e televisione chiudendo le finestre e le persone.
  5. Lascia che si rifugino dove preferiscono, anche se si tratta di luoghi che normalmente sono loro ‘vietati’.
  6. Durante le passeggiate tienili al guinzaglio per evitare fughe dettate dalla paura.
  7. Falli visitare da un veterinario comportamentalista affinché valuti la possibilità di una terapia di supporto.
  8. Evita soluzioni fai-da-te somministrando tranquillanti, alcuni sono controindicati e fanno aumentare lo stato fobico.
  9. Organizza una gita fuori porta per trascorrere il Capodanno in luoghi lontani dai centri urbani e dai rumori forti e improvvisi.
  10. I rumori dei botti possono essere dannosi per i nostri amici a quattro zampe: diffondi l’informazione e aiuta a sensibilizzare l’opinione pubblica, soprattutto i bambini.

I botti spaventano anche gli uccelli selvatici che riposano sugli alberi e nelle siepi: evitare di esplodere botti in prossimità di giardini o zone alberate e comunque ridurne l’impiego.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Radio Taxi 4242 e Sms Tassisti Fiorentini hanno consegnato ai lavoratori in presidio contro i loro 422 licenziamenti 4.000 bottiglie
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Davide Cappannari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS

Lavoro